Lastre lamiera: scoprine tipologie e utilizzi

Lastre lamiera: scoprine tipologie e utilizzi

Una lamiera è una lastra ottenuta dal processo di laminazione di bramme, ossia dei semilavorati siderurgici formati a partire dai lingotti di metallo. Le lastre di lamiera possono essere di varie tipologie a seconda del loro processo di lavorazione, che dipende dall’utilizzo che se ne deve fare.

  • Lamiere alluminio anodizzato
  • Lamiere forate in alluminio
  • Lamiere in ferro
  • Lamiere lisce
  • Lamiere traforate
  • Lamiere ottone
  • Lamiere pantografate
  • Lamiere sagomate
  • Lamiere stirate in alluminio
  • Lamiere zincate a freddo

Lamiere carrabili: lavorazione e utilizzo

La lamiera utilizzata per il passaggio dei veicoli tendenzialmente è una lamiera bugnata che impedisce scivolamenti o perdita di aderenza. Le lamiere carrabili sono molto utilizzate in occasione di lavori al manto stradale o nell’aria circostante ai cantieri.

Sono di facile applicazione e si puliscono facilmente. La loro leggerezza e maneggiabilità favorisce gli spostamenti tra un’area e l’altra senza troppa fatica.

Lamiere zigrinate: rampe di accesso

Le lastre zigrinate sono ampiamente utilizzate per la realizzazione di rampe pedonali perché sono particolarmente indicate per favorire l’accesso negli edifici  persone con mobilità ridotta, carrozzine per neonati, carrelli e molto altro.

Se ne registra un grandissimo utilizzo negli ingressi degli edifici pubblici, uffici comunali, strutture a interesse turistico e molto altro. Queste rampe però devono essere realizzate a opera d’arte e posate da operatori qualificati, per non rischiare incidenti di nessun tipo.

Contattaci gratuitamente

© 2018 sos-fabbro.it | Powered by IMPRENDO | Privacy e Cookie Policy
Chiudi il menu
 
 
CHIAMA SUBITO 0694802312
chiama fai click
chiama
chiama gratis e senza impegno

0694802312